Rorschach – Progetto urbano «Stadt Rorschach»

Il quartiere del Progetto urbano di Rorschach è caratterizzato da un grande varietà sia sotto il profilo culturale che edilizio: ad aree abitative si alternano infatti zone commerciali e industriali e nel quartiere vivono, a stretto contatto, abitanti di provenienza assai diversa. L’obiettivo a lungo termine a cui si mira con la realizzazione del progetto urbano è la creazione di aree verdi e spazi liberi attraenti nonché il rafforzamento della coesione sociale tra la popolazione residente. Gli abitanti del quartiere hanno definito delle aree tematiche e adottato misure per concretizzarle. Nella seconda fase del Programma Progetti urbani (2012-2015), oltre alle realizzazione di ulteriori misure, si esaminerà in che modo è possibile assicurare la continuità del lavoro nel quartiere e nell’amministrazione comunale.

La Gerenstrasse è il nouvo luogo d’incontro del quartiere, foto: Fabian Biasio.
La Gerenstrasse è il nouvo luogo d’incontro del quartiere, foto: Fabian Biasio.

La Gerenstrasse a Rorschach è quasi irriconoscibile: in questa strada di quartiere, un tempo attraversata dal traffico, ora si vedono giocare i bambini. Al centro della strada vi sono alberi e panchine, i marciapiedi sono stati eliminati e le automobili possono essere parcheggiate unicamente su appositi piazzali situati alle due estremità della strada. Questi cambiamenti necessari per la realizzazione di una zona di incontro sono avvenuti nell'ambito del progetto urbano. Accanto alla valorizzazione degli spazi esterni e alla creazione di luoghi di incontro, l'obiettivo perseguito nella prima fase del Programma Progetti urbani (2008-2011) era di sfruttare meglio lo spazio pubblico e di avviare progetti di risanamento.

Essere presenti sul posto

Con l'avvio della prima fase del Programma, la popolazione del quartiere e i dipendenti dell'amministrazione comunale sono stati invitati a esprimere i propri desideri e le proprie esigenze, ma i responsabili del progetto si sono presto resti conto che per assicurare una cooperazione costante è necessaria la loro presenza nel quartiere. Nel 2010 è così stato inaugurato l'ufficio di quartiere. Ancor oggi questo servizio funge da consultorio per eventuali domande o richieste formulate dalla popolazione, da piattaforma d'informazione e da centro di competenza per le iniziative degli abitanti. Quale servizio di contatto centrale tra il quartiere e l'amministrazione, l'ufficio di quartiere è pure competente per la realizzazione di progetti. Nel frattempo, eventi e progetti quali, ad esempio, la festa di quartiere, il torneo di street soccer oppure lo Sprachencafé organizzati congiuntamente da diversi gruppi di abitanti sono diventati degli appuntamenti fissi nella vita di quartiere. Oltre all'attuazione di misure concrete a favore dello spazio esterno e della convivenza, nella prima fase sono state gettate le basi per risanamenti nell'ambito degli immobili: la Città ha svolto colloqui con più di 80 proprietari immobiliari, presentando loro i possibili sviluppi.

Assicurare la continuità del lavoro di quartiere nell'amministrazione

Nella seconda fase del Programma, i progetti già avviati nei diversi campi d'azione verranno portati avanti e saranno lanciate nuove iniziative. Nel settore immobiliare sono state chiarite le condizioni quadro per uno sviluppo sostenibile della zona. La concezione per il 2014 verrà elaborata nell'ambito di un processo partecipativo. Quanto all'area abitativa e allo spazio pubblico va segnalato che, con la Bogenstrasse, una seconda strada di quartiere è stata trasformata in luogo d'incontro. Con l'inaugurazione del centro di quartiere nell'agosto 2012 è stato possibile esaudire un desiderio della popolazione del quartiere. Oltre alla Kinderzeit (il progetto che offre una volta alla settimana ai bambini del quartiere la possibilità di giocare in un'area sorvegliata), al Quartiercafé o al corso di ballo, gli abitanti, in collaborazione con l'ufficio di quartiere, si impegnano a favore della realizzazione di un ricco e variato programma mensile: vengono ad esempio organizzati pranzi per la popolazione, eventi culturali, angoli per il bricolage, serate di gioco e manifestazioni informative. Nel quartiere si intende mantenere aree abitative vive e, grazie a uno spirito intraprendente, cogliere idee e impulsi, concretizzandoli nel quadro di iniziative spontanee. Un altro obiettivo chiave della seconda fase del Programma è l'affermazione e il rafforzamento a lungo termine delle attività connesse al progetto urbano a livello politico, nel lavoro di quartiere e nell'amministrazione comunale.

Programma Progetti urbani 2008-2015, Rorschach (SG)

Contatto

Bereich Bau und Stadtentwicklung Rorschach

Markus Fäh

+41 71 844 21 56

Stampare contatto

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/citta-e-agglomerati/programmi-e-progetti/programma-progetti-urbani--integrazione-sociale-nelle-zone-abita/progetti/rorschach-_-progetto-urbano--stadt-rorschach-.html