Le città alpine come chiave per lo sviluppo sostenibile nelle Alpi

Più di due terzi della popolazione delle Alpi vive in aree urbane. Tuttavia, il tema delle città tende ad essere trascurato quando si parla di regioni montane. La relazione "Città alpine" esamina come questo sistema di insediamento influisce sullo sviluppo sostenibile delle Alpi. Ciò dovrebbe permettere di anticipare le tendenze nelle Alpi, in modo da poter sviluppare oggi delle buone soluzioni per il futuro.

Brig David_Schweizer_web
Briga-Glis, città alpina
© David Schweizer

La relazione "Città alpine”

Le città alpine sono il collegamento tra le regioni di montagna e i centri di pianura. Sono dei centri di trasporto, economici e sociali. Le città più grandi si trovano lungo le principali valli alpine o ai margini delle Alpi: tuttavia, spesso si tratta di comuni di piccole e medie dimensioni che forniscono servizi pubblici, offerte culturali e opportunità economiche alle loro regioni. Questo tipico sistema di insediamento costituisce la base socio-economica delle valli e delle regioni.

L’obiettivo della Relazione sullo Stato delle Alpi era di comprendere come questo sistema di insediamento influenzi lo sviluppo sostenibile delle Alpi: come origine di sfide quali l'urbanizzazione, il consumo di risorse e i flussi di persone e merci - ma anche come elemento centrale di soluzioni sostenibili per il futuro.

La relazione è stata preparata da due team di autori in stretta collaborazione con il gruppo di lavoro internazionale della Convenzione delle Alpi. La prima parte del rapporto, "Facts, Maps and Scientific Debates", esamina le città alpine da un punto di vista analitico e transnazionale. La seconda parte, "Five Pictures of the Future ", presenta cinque possibili scenari futuri dalla prospettiva delle città: essi illustrano le sfide e le opportunità che le città alpine potrebbero affrontare entro il 2050. Entrambe le parti forniscono approfondimenti e raccomandazioni per tutti i livelli politici e istituzionali, che sono riassunti fondamentalmente nei quattro postulati. Le due parti principali e i postulati possono essere utilizzati anche in modo indipendente. 

Video

Contatto

Ufficio federale dello sviluppo territoriale ARE

Sezione Affari internazionali

Convenzione delle Alpi

Stampare contatto

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/cooperazione-internazionale/la-convenzione-delle-alpi/temi-prioritari/alpenstaedte_konferenz.html