Interreg

I programmi Interreg sono stati avviati ad opera dell'Unione europea con lo scopo di favorire l'integrazione delle regioni nello spazio europeo e di promuovere uno sviluppo equilibrato che superi i confini nazionali.

Da loro esordio nel 1990, i programmi Interreg non hanno fatto che crescere. La Svizzera vi partecipa sin dall'inizio prendendo parte a centinaia di progetti, transfrontalieri, transnazionali e interregionali.

I tre moduli Interreg sono i seguenti:

  • Interreg A - programma di cooperazione transfrontaliera
  • Interreg B - programma di cooperazione transnazionale
  • Interreg Europe - programma di cooperazione interregionale

La partecipazione ai moduli A e Europe è di competenza dei Cantoni e delle regioni. L'ARE coordina invece la partecipazione della Svizzera ai programmi di cooperazione transnazionale Interreg B.

 

Che cosa è Interreg? Cooperazione transfrontaliera: le chiavi del successo

La cooperazione transnazionale (Interreg B)

La cooperazione transnazionale tra autorità nazionali, regionali e locali mira a promuovere una migliore integrazione territoriale in Europa grazie alla formazione di grandi aree europee. Quasi il 20% del budget di Interreg è destinato alla cooperazione transnazionale.

La Commissione europea ha definito una serie di regioni in seno alle quali vengono stabiliti dei programmi e possono essere realizzati dei progetti. La Svizzera partecipa a due programmi di cooperazione transnazionale: il programma «Spazio alpino» e quello «Europa nord-occidentale».

Partecipazione della Svizzera a Interreg B                      

Dal 2008, la partecipazione della Svizzera ai programmi Interreg si inserisce nel quadro della Nuova politica regionale (NPR). I progetti Interreg che vogliono essere sostenuti finanziariamente dalla Confederazione devono pertanto contribuire al conseguimento degli obiettivi della NPR. Ciò non esclude tuttavia la partecipazione a dei progetti sostenuti unicamente dai Cantoni o addirittura avviati senza fondi pubblici.

L'ARE rappresenta la Svizzera in seno ai comitati di gestione politica dei programmi Interreg B. Oltre ad avere una funzione di interlocutore per il pubblico, l'Ufficio ha il compito di fare conoscere in Svizzera i programmi Interreg, di aiutare i partecipanti attivi in un progetto e di informare i potenziali candidati a futuri progetti Interreg.

Newsletter dell'ARE sulle «Questioni internazionali»

La newsletter dell'ARE sulle «Questioni internazionali» aggiorna, ripetutamente nel corso dell'anno, sull'attualità dei programmi transnazionali e sugli sviluppi dei progetti svizzeri gestiti in tale ambito. La newsletter e solo diponibile in francese e tedesco.

 
https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/laendliche-raeume-und-berggebiete/internationale-zusammenarbeit/interreg.html