Investimenti a misura di anziani: edifici e territori per la terza età (TI/GR)

Il contesto urbano dei nostri immobili è rispettoso delle esigenze degli anziani? Quali sono i settori con potenziale per investimenti sostenibili a favore di una società sempre più longeva? La Fondazione Ticinese per il Secondo Pilastro (FTP) intende rispondere a tali quesiti procedendo a un'analisi e dialogando con i Cantoni, i Comuni, i principali attori del settore e i locatari.

5.5 r-innovare ti gr
Questo progetto modello cerca di comprendere in che misura gli insediamenti siano adeguati alle fasce d’età.
Fonte: Marcello Martinoni

Con l'aumento dell'aspettativa di vita, le esigenze abitative cambiano. Diventano sempre più importanti fattori quali la posizione centrale, la disponibilità di servizi, il vicinato con possibilità di interazioni sociali e una buona qualità di vita a misura di anziani. Anche la FTP si vede confrontata con l'invecchiamento dei locatari e del suo parco immobili e, nell'ambito della sua strategia di sviluppo immobiliare, dà la priorità a «forme abitative a misura di anziani». Vengono selezionati da tre a cinque edifici del parco immobili FTP che, per la loro posizione nei vari Comuni ticinesi e grigionesi, devono essere ristrutturati e si prestano a diventare edifici «a misura di anziani».

Rappresentanti della terza età partecipano al processo di pianificazione

L'analisi degli edifici e del contesto abitativo tiene conto anche di dati scientifici derivanti dalla ricerca per gli anziani (ad es. ripercussioni demografiche sul sistema assicurativo e di assistenza, sul rapporto intergenerazionale). In tutte le fasi di sviluppo del progetto, i Comuni, gli stakeholder, gli abitanti dei quartieri e i locatari anziani nonché tutti gli attori attivi nel campo «dell'invecchiamento attivo a casa» partecipano alla pianificazione partecipativa e vengono sensibilizzati alle esigenze specifiche della terza età.

Investimenti sostenibili corrispondenti alle esigenze

Vengono individuate le esigenze dei residenti in termini di servizi, abitazioni, mobilità e definite misure concrete per promuovere la qualità di vita, la convivenza tra generazioni e lo spazio abitativo a misura di anziani in un contesto urbano. A conclusione del progetto verranno prodotte le linee guida per la ristrutturazione di edifici. A livello cantonale e comunale, la pianificazione partecipativa rafforza la collaborazione nei settori dell'edilizia abitativa, della pianificazione urbana per gli spazi pubblici e dei servizi sociali. Le conoscenze acquisite nell'ambito del processo partecipativo forniscono alla FTP una base per effettuare investimenti immobiliari sostenibili sotto il profilo sociale, ecologico ed economico. 

Ultima modifica 07.04.2020

Inizio pagina

Contatto

Fondazione Ticinese per il secondo Pilastro

Marcello Martinoni

+41 91 825 38 85

 

Stampare contatto

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/raumentwicklung-und-raumplanung/programme-und-projekte/modellvorhaben-nachhaltige-raumentwicklung/modellvorhaben/demographischer-wandel-wohn-und-lebensraum-fuer-morgen/altersfreundlicheinvestitionenimmobilienundraeumefuereinlaengereslebenti.html