Progetti scelti 2013

Entro l'ottavo termine d'inoltro, che scadeva il 31 marzo 2013, sono pervenute ben 29 richieste corredate di idee e approcci a favore di una mobilità sostenibile. Anche in questa ottava tornata le domande sono state esaminate nel quadro di una severa procedura plurifase che tiene conto dei criteri formulati nel bando di concorso. Il Centro di servizi ha infine deciso di sostenere i seguenti progetti, a condizione che siano rispettate determinate condizioni:

Riduzione dei chilometri del TMP

L'obiettivo è la riduzione di almeno il 10 per cento, su base volontaria, dei chilometri percorsi dal traffico motorizzato privato. Il progetto, attualmente in fase di sperimentazione ad Alt-Wiedikon e Friesenberg  (Zurigo), vuole fungere da modello, per poi essere esteso a tutta la città di Zurigo e ad altre città o regioni.

Mobility@home

Introduzione di un prodotto competitivo e applicabile per complessi abitativi senz'auto o con accesso limitato per il traffico motorizzato privato.

Il progetto è concluso ed è stato presentato il rapporto finale. Le informazioni sul prodotto mobility@home sono disponibili direttamente sul portale web.

Piattaforma informativa e di scambio per abitazioni senz'auto o con accesso limitato

Istituzione di un centro di competenze per complessi residenziali senz'auto o con accesso limitato.

La «Piattaforma abitare senz'auto / poc'auto» ha creato un sito web (www.wohnbau-mobilitaet.ch) con il sostegno di diversi partner del ramo della costruzione d'alloggi. Su questo sito sono presentati gli insediamenti esistenti, tutta la documentazione utile, la situazione giuridica in vigore, i retroscena e gli argomenti per un habitat durevole a impiego ridotto dell'automobile così come le informazioni sull'attività della rete di competenze. In collaborazione con la Conferenza delle Città per la Mobilità, è stata organizzata una giornata bilingue di conferenze a Friburgo il 24 novembre 2014, in cui è stata ufficialmente lanciata la piattaforma. Con più di 100 partecipanti, la giornata è stata un grosso successo e ha posto le basi per uno sviluppo della rete di competenze.

Il progetto è concluso. Il rapporto finale è disponibile.

Kit per parcheggi comunali

Sviluppo di un kit per l'implementazione di una gestione dei parcheggi su scala comunale.

Tramite l'introduzione di una gestione intelligente dei posteggi pubblici molti comuni hanno potuto risolvere problemi e conflitti legati al tema del parcheggio. Inoltre un tale sistema di gestione è un importante strumento per influenzare le abitudini concernenti la mobilità e contribuisce a rendere più sostenibile la mobilità stessa. L'implementazione della gestione del parcheggio è spesso oggetto di forte resistenza sia a livello politico sia da parte della popolazione. Non di rado le autorità competenti si ritrovano dopo un laborioso iter con un nulla di fatto. Lo "strumentario posteggio pubblico per i comuni" ha lo scopo di aiutare i comuni a implementare con successo la gestione del parcheggio.

Il progetto è concluso. Il rapporto finale è disponibile.

FairPark® - Smart mobility manager

Strumento di gestione informatica per i parcheggi e la mobilità destinato alle imprese e agli enti pubblici.

Adozione del car pooling come misura di mobilità aziendale per il traffico frontaliero

Progetto pilota per le aziende di Cadempino e Mezzovico che partecipano al programma cantonale e federale di mobilità aziendale.

Rete e centro di competenze per il noleggio di biciclette in Svizzera

Rete nazionale per il noleggio direttamente a casa di biciclette e promozione di offerte innovative per la distribuzione a chilometro zero di merce al dettaglio.

Il servizio di consegna a domicilio in bicicletta riunisce in una forma sostenibile gli interessi dei clienti e dei commercianti, nonché le preoccupazioni ambientali, e, come progetto sociale, contribuisce all'integrazione sociale e professionale. Al fine di sfruttare al meglio le potenzialità di consegna a domicilio in bicicletta e incoraggiare lo sviluppo di nuovi servizi di consegna, è stata creata con successo la piattaforma Servizio di consegna a domicilio in bicicletta VLD, grazie al sostegno del Centro di Servizi per la mobilità DATEC e della Comunità d'interesse del commercio al dettaglio svizzero. Questa piattaforma connette diversi attori, organizza scambi di esperienze, sviluppa e fornisce un pool di competenze così come diversi strumenti. La creazione del Segretariato è avvenuta passo per passo fino alla fine del 2014.

Il progretto è concluso.Il rapporto finale è disponibile.

« Ma ville » sans bouchons, « ma ville » qui respire (Genève)

Il progetto non è stato attuato poiché le condizioni richieste non sono state adempiute.

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/trasporti-e-infrastrutture/programmi-e-progetti/centro-di-servizi-per-la-mobilita-datec/progetti/progetti-scelti-2013.html