Settimana europea per lo sviluppo sostenibile

Quest'anno, per la settimana europea per lo sviluppo sostenibile sono state organizzate più di 6500 attività in 27 Stati europei. In Svizzera ne sono state promosse una cinquantina, in 15 Cantoni e in tutte le regioni linguistiche. Città, Comuni, organizzazioni, imprese e istituzioni di formazione hanno allestito un'offerta variegata che ha coperto l'intero spettro dello sviluppo sostenibile.       

Le tematiche principali della settimana europea per lo sviluppo sostenibile 2019 erano in relazione agli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS): 12 (consumo e produzione sostenibili), 13 (clima), 11 (Città e Comuni sostenibili), 3 (salute e benessere) e 4 (istruzione di qualità). La maggior parte delle azioni si è svolta nei Cantoni di Berna, Ticino e Vallese.
Sono state sorteggiate e premiate le tre attività seguenti:

  • «Nachhaltigkeitstour, die Suche nach Glück im Alltag» a Basilea, organizzata da Locaholic e da Ökozentrum
  • «Nature en ville – petit à petit Morges fait ses nids» a Morges, organizzata dalla Città di Morges
  • « Frauen zwischen Lust und Zaster » a Zurigo, organizzata da CasaFair.

Settimana europea per lo sviluppo sostenibile: di cosa si tratta?

Lo scopo della settimana europea per lo sviluppo sostenibile è contribuire allo sviluppo sostenibile tramite attività, progetti ed eventi; una piattaforma comune permette di dare visibilità a tutte le attività proposte. In questo modo si vuole coinvolgere il maggior numero di persone possibile alle azioni sostenibili e di sensibilizzarle all'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e ai suoi 17 OSS.

 

Contatto

Ufficio federale dello sviluppo territoriale ARE - Sezione Sviluppo Sostenibile

Doris Angst

Stampare contatto

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/sviluppo-sostenibile/cooperazione-internazionale/settimana-europea-per-lo-sviluppo-sostenibile.html