Il Consiglio federale sostiene la circonvallazione di Oberburg

Berna, 17.02.2021 - Per migliorare la viabilità nell'agglomerato di Burgdorf, il Consiglio federale chiede al Parlamento di stanziare, nel quadro del Programma Traffico d'agglomerato, un credito aggiuntivo di circa 77 milioni di franchi per la circonvallazione di Oberburg. È quanto ha deciso il Consiglio federale durante la sua seduta del 17 febbraio 2021.

Nell'ambito del Programma Traffico d'agglomerato (PTA) e tramite il Fondo per le strade nazionali e il traffico d'agglomerato (FOSTRA), la Confederazione sostiene in tutto il Paese misure atte a migliorare il traffico d'agglomerato. Con il presente messaggio, il Consiglio federale chiede un credito aggiuntivo di 77,13 milioni di franchi per la circonvallazione di Oberburg, una misura che rientra nel programma d'agglomerato di Burgdorf di 3a generazione. La circonvallazione viene di conseguenza cofinanziata dalla Confederazione con la medesima aliquota di contribuzione fissata per il programma d'agglomerato in questione, pari al 35 per cento. La Confederazione, oltre ai 19 milioni di franchi già stanziati, garantirà quindi al programma d'agglomerato di Burgdorf un credito complessivo di oltre 96 milioni di franchi. La circonvallazione di Oberburg si integra bene nel programma d'agglomerato ed è coordinata con lo sviluppo dei trasporti e degli insediamenti della regione. Con questo disegno, il Consiglio federale attua il decreto del Parlamento del 25 settembre 2019 concernente il PTA.


Indirizzo cui rivolgere domande

Isabel Scherer, responsabile del Programma Traffico d'agglomerato, Ufficio federale dello sviluppo territoriale ARE, tel. 058 462 58 23



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Ufficio federale dello sviluppo territoriale
https://www.are.admin.ch/are/it/home.html

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/media-e-pubblicazioni/comunicati-stampa/medienmitteilungen-im-dienst.msg-id-82348.html