Valutazione della sostenibilità

La valutazione della sostenibilità (VSOST) mira a fare in modo che nei progetti e nelle decisioni politiche si tenga conto dei principi dello sviluppo sostenibile.

Si tratta di un processo dinamico che punta ad integrare a livello nazionale e locale gli aspetti ecologici, sociali ed economici nelle leggi, nei piani d'azione e nei progetti pubblici. La valutazione della sostenibilità è un processo di apprendimento costante.

Ma come è possibile valutare concretamente se si sta andando nella giusta direzione? Negli ultimi anni, in Svizzera e all'estero, sono stati sviluppati vari strumenti di valutazione, che sono ora a disposizione delle autorità. La Confederazione, i Cantoni e i Comuni hanno già adottato disposizioni all'interno delle loro amministrazioni e sono così in misura di valutare se i loro progetti sono compatibili con gli obiettivi dello sviluppo sostenibile.

Valutazione della sostenibilità alla Confederazione

Conformemente alla «Strategia per uno sviluppo sostenibile: Linee guida e piano d'azione», a garanzia del rispetto dei principi dello sviluppo sostenibile le misure previste nel piano d'azione devono essere sottoposte a una valutazione della sostenibilità.

Valutare la sostenibilità dei progetti nei Cantoni e nei Comuni

La promozione dello sviluppo sostenibile non necessita solo di politiche settoriali concrete, ma anche di un insieme di strumenti destinati alla valutazione, ai cambiamenti e al perfezionamento delle azioni in corso.

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/nachhaltige-entwicklung/evaluation-und-daten/nachhaltigkeitsbeurteilung.html