Pianificazione del territorio ed energie rinnovabili

Il Consiglio federale intende sviluppare le energie rinnovabili indigene e rafforzare la sicurezza dell'approvvigionamento. A tale fine sono necessarie modifiche alle procedure di pianificazione e di autorizzazione per la costruzione di nuovi impianti e per l'ampliamento e il rinnovamento degli impianti esistenti. Oggigiorno le procedure richiedono infatti troppo tempo e il Consiglio federale le vuole quindi accelerare.

Progetto sull'acceleramento delle procedure per le energie rinnovabili

Il Consiglio federale vuole abbreviare le procedure per la pianificazione e la costruzione di grandi impianti per l'impiego delle energie rinnovabili. L'obiettivo è il rapido incremento della produzione di energia elettrica. Nella seduta del 21 giugno 2023 il Governo ha adottato una modifica della legge sull'energia che sottoporrà al Parlamento.

Il Consiglio federale mette in vigore la revisione dell'Ordinanza sulla pianificazione del territorio per quanto riguarda gli impianti solari d’ubicazione vincolata

Il 1° luglio 2022 è entrata in vigore la revisione dell'Ordinanza sulla pianificazione del territorio (OPT), in cui importanti categorie di impianti solari al di fuori delle zone edificabili vengono ora dichiarate d'ubicazione vincolata. In questo modo vengono eliminati gli ostacoli amministrativi esistenti, favorendo il rilascio più celere delle autorizzazioni.

Comunicazioni del Parlamento

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/sviluppo-e-pianificazione-del-territorio/diritto-pianificatorio/energie-rinnovabili.html