Reporting di sostenibilità

Le imprese e le organizzazioni informano pubblicamente in merito agli impatti economici, sociali ed ecologici delle proprie attività tramite un rapporto sulla sostenibilità.    

Il rapporto di sostenibilità fornisce una panoramica equilibrata e appropriata delle prestazioni economiche, ecologiche e sociali e affronta sia gli aspetti positivi che quelli negativi. Si tratta quindi di uno strumento di gestione della sostenibilità, in quanto serve a misurare le prestazioni dei cambiamenti strategici, che a loro volta possono cambiare la politica d’impresa. Non meno importante risulta il suo ruolo di piattaforma destinata alla comunicazione.

Direttive per il rendiconto sulla sostenibilità

Diverse direttive e diversi standard supportano le imprese e le organizzazioni con prescrizioni sulla procedura e set di indicatori per l’elaborazione del proprio rapporto di sostenibilità.
Il Global Reporting Initiative (GRI) è un’organizzazione che, grazie a un processo multinazionale e partecipativo, è riuscita a sviluppare un quadro completo per il rendiconto sulla sostenibilità. Gli standard GRI aiutano le imprese e le organizzazioni a livello mondiale nella stesura di rendiconti sulla sostenibilità, in quanto forniscono i principi e gli indicatori per misurare le proprie prestazioni economiche, ecologiche e sociali, permettendo così un certo grado di comparabilità tra diverse organizzazioni.

Allo scopo di integrare gli obiettivi dello sviluppo sostenibile nel rendiconto sulla sostenibilità delle imprese, UN Global Compact e GRI mettono a disposizione una guida: Integrationg the SDGs into Corporate Reporting (PDF, En).

Rendiconto sulla sostenibilità di Cantoni, città e organizzazioni parastatali

A divulgare le informazioni sulla sostenibilità del proprio operato pubblicando rapporti in tal senso, non sono solo le imprese ma anche diversi Cantoni, città e imprese parastatali. A livello cantonale e cittadino, ciò avviene spesso tramite il sistema di indicatori «Cercle Indicateurs». In qualità di unità organizzativa dell’Amministrazione federale, armasuisse Immobili, la gestione immobiliare del DDPS, pubblica regolarmente un rapporto di sostenibilità.

Rendiconto sulla sostenibilità delle manifestazioni (sportive)

Con la pubblicazione del rapporto sullo sviluppo sostenibile UEFA EURO 2008, i Paesi organizzatori Svizzera e Austria si sono impegnati a favore dello sviluppo di direttive internazionali per il rendiconto sulla sostenibilità di grandi manifestazioni, vale a dire del «GRI Sector Disclosures for Event Organizers» (PDF, En). Queste direttive per il rendiconto prendono in considerazione le tematiche più importanti della sostenibilità delle manifestazioni e forniscono un contributo alla comparabilità di diverse manifestazioni.

Una guida di facile uso per i rapporti di sostenibilità in relazione a manifestazioni sportive è disponibile (in tedesco e in francese) presso Swiss Olympic: Ecosport-guida per i rapporti di sostenibilità (PDF, 1 MB, 26.06.2020).  

 

 

Ulteriori iniziative

UN Global Compact fornisce indicazioni sulle modalità di stesura di un rapporto sullo stato di avanzamento. 

CDP (ex Carbon Disclosure Project) è un sistema per la stesura di un rendiconto sui rischi, le opportunità e i risultati concreti concernenti le emissioni di gas serra, il consumo di acqua e le ripercussioni sulla deforestazione. 

La Task Force on Climate-Related Financial Disclosures offre strutture per redigere un rapporto sui rischi finanziari delle aziende legati al clima.

L’Integrated Reporting costituisce l’interfaccia tra il tradizionale rapporto finanziario e il rendiconto sulla sostenibilità.

 

Contatto

Ufficio federale dello sviluppo territoriale ARE

Maria Stoll

Stampare contatto

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/sviluppo-sostenibile/valutazione-e-dati/reporting-di-sostenibilita.html