Strategia e pianificazione

Coordinamento globale dei trasporti

Il futuro della mobilità risiede in un'offerta di trasporti a risparmio di energia e del territorio che risponde al tempo stesso alle esigenze economiche e sociali del Paese. A tal fine, i vari mezzi di trasporto vengono combinati efficacemente, in funzione dei rispettivi punti di forza, per il trasporto di passeggeri e di merci. L'ARE si impegna, in coordinamento con gli altri uffici del DATEC, in favore di un approccio globale della mobilità e di un coordinamento multimodale.

Coordinamento tra trasporti e territorio

Il futuro della mobilità risiede in un'offerta di trasporti a risparmio di energia e del territorio che risponde al tempo stesso alle esigenze economiche e sociali del Paese. A tal fine, i vari mezzi di trasporto vengono combinati efficacemente, in funzione dei rispettivi punti di forza, per il trasporto di passeggeri e di merci. L'ARE si impegna, in coordinamento con gli altri uffici del DATEC, in favore di un approccio globale della mobilità e di un coordinamento multimodale.

Conferenza nazionale sulla mobilità

Il bisogno di mobilità della popolazione svizzera è in costante aumento. Il territorio e l'ambiente sono sempre più sollecitati e, nonostante cospicui investimenti, non è possibile eliminare ovunque i problemi di capacità. La Prima Conferenza nazionale sulla mobilità propone soluzioni per una politica dei trasporti efficiente, ecologica e sostenibile sul piano finanziario.

Mobilità del tempo libero

La Svizzera ha un forte interesse sia economico sia sociale nel mettere a punto un sistema di traffico del tempo libero che funzioni efficientemente non solo in prossimità delle zone abitate, ma anche nelle aree adibite ai servizi e nelle località turistiche.

Traffico urbano dovuto ad attività economiche

Le reti stradali e ferroviarie nelle città e negli agglomerati svizzeri sono spesso molto trafficate e i settori relativi alle merci, ai servizi e alla logistica contribuiscono notevolmente in tal senso. Tuttavia, i problemi di capacità ostacolano anche la loro attività economica. L’ARE, in collaborazione con altri Uffici del DATEC, sta attualmente acquisendo conoscenze di base del traffico urbano dovuto ad attività economiche. A riguardo viene prestata particolare attenzione alle varie possibilità di gestione.

Informazioni complementari

Piano settoriale dei trasporti

Il Piano settoriale dei trasporti consiste in una parte programmatica, che copre tutti i vettori di trasporto, e in una parte comprendente l'attuazione per i singoli vettori di trasporto, ovvero Strade, Ferrovia/trasporti pubblici e Aviazione.

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/verkehr-und-infrastruktur/strategie-und-planung.html