Terre di Pedemonte (TI): le strade di quartiere come potenziale spazio di vicinato

Nelle zone residenziali estensive le strade comunali sono solitamente vie di raccolta e collegamento verso gli agglomerati urbani. Dominate dal traffico motorizzato, queste anonime superfici d'asfalto non invitano a fermarsi. Attraverso l'esempio della frazione di Verscio (TI) il progetto intende interrogare la qualità degli spazi stradali e, grazie al partenariato pubblico-privato, proporre soluzioni pianificatorie che favoriscano gli incontri e il movimento all’interno del quartiere.

4.3 TerreDiPedemonte
L’esempio della frazione di Verscio mostra come, grazie al partenariato pubblico-privato, si può dare nuova vita agli spazi stradali e favorire gli incontri e il movimento.
Fonte: map.geo.admin.ch

In Ticino, come in gran parte della Svizzera, le cosiddette zone residenziali «estensive» (prevalentemente costituite da case monofamiliari o bifamiliari) rappresentano la superfi-cie edificata più ampia delle aree periurbane. In genere, sono caratterizzate da strade utilizzate principalmente dal traffico motorizzato, la cui configurazione non invita a fermarsi e non facilita gli scambi sociali. Le opere di cinta lungo le strade, le quali esemplificano la chiusura degli spazi privati, riducono spesso lo spazio pubblico ad una striscia d’asfalto ap-pena sufficiente al passaggio di un’automobile. L'obiettivo è quello di sviluppare proposte per dare nuova vita agli spazi stradali delle aree periurbane di Verscio, frazione del Comu-ne di Terre di Pedemonte. Ciò nell’ottica di offrire degli spazi aperti alla popolazione che promuovano le utilizzazioni comunitarie, il movimento, gli incontri, le attività di vicinato e la coesione sociale.

I privati partecipano alla progettazione dello spazio pubblico

Nell'ambito di un «laboratorio di quartiere», i privati (residenti, proprietari) e i rappresentanti dell'ente pubblico sono chiamati a sviluppare insieme idee su come sfruttare meglio lo spazio stradale pubblico. Questa forma di collaborazione viene mantenuta dall'inizio del progetto coinvolgendo anche progettisti, architetti, geografi e sociologi. Questo approccio di pianificazione integrale assicura che sin dall'inizio vengano presi in considerazione tutti gli aspetti rilevanti. A titolo preparatorio, si rilevano le potenzialità a livello locale con uno speciale modello GIS e vengono condotte interviste qualitative al fine di valutare con gli abitanti la qualità degli spazi.

Nuove proposte pianificatorie

Al termine di questo progetto modello, l’ente pubblico disporrà di un progetto per la riqualifica dei percorsi nelle aree periurbane di Verscio. Inoltre, anche altri Comuni e frazioni potranno adottare il metodo partecipativo, il quale combina ricerca e attuazione, per pro-muovere e realizzare progetti di intervento urbano volti a migliorare l’accessibilità dello spazio pubblico. Grazie all’approccio utilizzato sono dunque attese proposte innovative per l’organizzazione delle strade di quartiere. 

Ultima modifica 07.04.2020

Inizio pagina

Contatto

Comune di Terre di Pedemonte

Enea Pazzinetti

+41 79 754 01 65

 

Stampare contatto

https://www.are.admin.ch/content/are/it/home/sviluppo-e-pianificazione-del-territorio/programmi-e-progetti/progetti-modello-sviluppo-sostenibile-del-territorio/modellvorhaben/insediamenti-che-promuovono-percorsi-brevi-movimento-e-incontri/terre-di-pedemonte-ti-le-strade-di-quartiere-come-potenziale-spazio-di-vicinato.html